Basketball College Basketball sfiora l’impresa a Livorno

Basketball College Basketball sfiora l’impresa a Livorno

Basketball

La Cipir sfiora il colpaccio al Modigliani Forum di Livorno, ma è la Libertas a prendersi i due punti sul 64 a 60. Partita giocata sotto ritmo da Airaghi e compagni, che solo a cavallo tra terzo e quarto periodo sono riusciti ad esprimere la pallacanestro vista una settimana prima al Cadorna contro Omegna. Nel finale è lodevole lo spirito con cui i biancoblu si battono, ma i ragazzi di Fantozzi trovano verve da Forti e chiudono i conti con i canestri di Ammannato e Ricci. Le cattive percentuali al tiro sono così fatali per College, che sarà chiamata all’impresa domenica prossima, al Cadorna contro la capolista Elachem Vigevano.

Avvio spento da parte di entrambe le squadre, Airaghi sblocca l’incontro, mentre Livorno continua a pasticciare e coach Fantozzi viene costretto al timeout dopo 4’ di gioco, con il punteggio bloccato sull’1 a 4. Ferrari segna due canestri consecutivi buttandosi indietro, mentre Forti sblocca la Libertas realizzando da tre punti. Da qui è un monologo di Casella e compagni: 9-0 di break che vale il 13 a 8 di fine primo quarto.

L’avvio di secondo periodo prolunga il parziale amaranto, finché Ghigo non ci mette una pezza segnando da centro area e sbloccandosi in una partita che lo vedrà giocare da protagonista. Bechi e Kuuba consegnano un vantaggio in doppia-cifra a Livorno, con College che risponde grazie ai liberi di Jovanovic e il canestro di energia di Nwohuocha. La Libertas va in bambola prima della pausa lunga e la tripla di Ghigo riaccende la Cipir: all’intervallo è 31 a 25 per i padroni di casa.

Nella ripresa i ragazzi di coach Stefano Di Cerbo si mostrano con un’altra faccia: dopo un paio di minuti interlocutori in cui Boglio risponde a Ricci, la tripla di Ghigo dà un’ulteriore iniezione di fiducia ai biancoblu, che dal 39 a 32, in tre minuti, arrivano al sorpasso sul 39 a 40 di fine terzo quarto.

Forti si carica sulle spalle gli amaranto in avvio di quarta frazione, College risponde, ma il pubblico è in partita e la Libertas sfrutta l’inerzia a favore per siglare un 6-0 di break frutto delle triple di Forti e Ammannato. Morgillo e lo stesso Ammannato regalano il più dieci a Livorno, che sembra aver messo in ghiaccio la partita, ma la Cipir mostra grande cuore: capitan Airaghi segna i canestri del meno otto e del meno sei; Ghigo brucia nuovamente la retina da oltre l’arco. Sul meno tre, però, esce l’esperienza di Livorno che dà una nuova spallata al match. Negli ultimi possessi College cerca in tutti i modi di riaprirla, ma i ferri del Modigliani Forum sono ostili ai biancoblu, che cedono sul 64 a 60.

Seconda settimana consecutiva in cui, contro due squadre di alto profilo, College sfiora la vittoria. Lo fa giocando due partite diverse, ma che ci debbono spingere a guardare le prossime sfide con coraggio e voglia di lottare. Mancano ancora tredici partite, ognuna delle quali di fondamentale importanza, ma da giocare con la stessa carica, voglia di vincere e di divertirsi di sempre.

Read More

Leave a Reply

Your email address will not be published.